LA RIMONTA DELLA REALE MUTUA SI FERMA SUL PIU’ BELLO, NON BASTA UN GRAN SECONDO TEMPO

08 dic 2020
Paga a caro prezzo il primo tempo la Reale Mutua, che deve inseguire per tutta la gara. La tripla di Sanders la ferma sul più bello, ma è dalla grinta dei secondi 20 minuti che ripartirà la truppa di coach Cavina.

La Reale Mutua Basket Torino inizia con Cappelletti, Clark, Alibegovic, Pinkins e Diop. Coach Ramondino risponde con Mascolo, Sanders, Fabi, Severini e Cannon.
Severini e Pinkins inaugurano il derby, Alibegovic infila la tripla del 3-5, Diop va per il +4 al 2°. Cannon e Mascolo rispondono per il 9 pari al 4°, Sanders porta in vantaggio Derthona sul 14-13 al 5°. La tripla di Mascolo prova a rompere l’equilibrio, la pressione bianconera aumenta, la squadra di coach Cavina insegue sul 19-13. La Reale Mutua non trova la via del canestro, Ambrosin mette un’altra tripla per il +9. Toscano chiude il quarto con il canestro del 22-15. Sanders sblocca il secondo quarto, Pinkins replica per la Reale. Tortona non ha perso la mira, altra tripla, questa di Gazzotti, ed è +10, Ambrosin sigla il 29-17 del 12°. Toscano trova la retina dalla lunga distanza, Mascolo è ancora un problema per i gialloblu. Al 15° è 32-20 per Derthona. La Reale non trova ritmo, i bianconeri infilano una tripla dopo l’altra per il 37-23 del 17°. Diop segna ancora per il -12, ma Mascolo è scatenato e infila il canestro del 41-27 al 20°.
Sanders e Cannon aprono il secondo tempo, Pinkins è la risposta gialloblu, ma al 23° è 47-32. Diop è l’anima del tentativo gialloblu, dalla lunetta accorcia le distanze. Alibegovic scocca la tripla del 49-36 al 25°, la seconda il fila vale il -10. La difesa gialloblu da segnali di vita, Diop infila il 51-43, Torino è viva, coach Ramondino al 27° chiama time-out. La giocata di Ambrosin spegne gli animi, al 30° è 53-43. E’ ancora Ambrosi a dare il +12, la Reale non trova la via del canestro, Severini si e al 33° è 57-43. Penna sigla il meno 10, ma nell’azione successiva butta via un’occasione commettendo un ingenuo sfondamento. Clark infiamma Torino, Ambrosin la ricaccia a -11, al 36° è 60-49. Diop riporta sul meno 8 la Reale, i rimbalzi offensivi puniscono i gialloblu, Mascolo torna a far male, il Capitano risponde al 38° è 64-56. Diop e Clark vanno per il meno 5, con un po’ di fortuna Cannon trova i liberi del 66-60 a 44’’ dalla fine. Clark regala ulteriori speranze con il -4, Sanders gela la Reale Mutua Basket Torino con la tripla del 69-62 a 16’’ dalla fine e chiude il match.


Bertram Derthona - Reale Mutua Basket Torino: 70-64
Parziali: 22-15, 19-12, 12-16, 17-21

Derthona: Sackey NE, Cannon 7, Gazzotti 3, Ambrosin 16, Tavernelli , Fabi 7, Graziani NE, Mascolo 18, Severini 6, Sanders 13, Morgillo, Ciadini NE. All. Ramondino, ass. Talpo e Di Matteo

Torino: Clark 10, Alibegovic 14, Pagani NE, Penna 2, Cappelletti, Campani 2, Pinkins 12, Toscano 5, Ferro, Origlia NE, Mortarino NE, Diop 19. All. Cavina, ass. Iacozza e Campigotto.

Torino, 06/12/2020
Ufficio Stampa
Reale Mutua Basket Torino
 

Notizie correlate