IL GIALLOBLU E’ QUELLO DI TORINO: GARA 1 VA ALLA REALE MUTUA

05 giu 2021

Vince il primo capitolo la formazione di coach Cavina, che sa soffrire nel primo tempo, è splendida nel terzo periodo e ha l’accelerazione decisiva nel finale. Quattro giocatori in doppia cifra e una prova corale suggellano il successo. Lunedì si resetta e si torna in campo per gara 2.

 

Coach Cavina parte con Cappelletti, Clark, Alibegovic, Pinkins e Diop, coach Ramagli risponde con Greene, Rosselli, Severini, Candussi e Jones.

Candussi e Severini aprono la gara, Diop risponde per la Reale Mutua, Rosselli infila il 4-9 del 2°. Cappelletti mette in gara Pinkins per il 9 pari, Severini sigla il +3 al 6°. Alibegovic accorcia le distanze, Campani fissa la nuova parità a 19. Severini chiude il primo quarto con il 20-22. Greene in penetrazione trova il +4, Penna replica a Sacchetti per il 25-26 del 12°. Il play gialloblu si accende definitivamente con la tripla, Sacchetti lo imita e due liberi regalati a Candussi valgono il 30-32. Il capitano torna con la tripla, Candussi e Jones scalciante danno il 33-40 alla Scaligera al 17°. La terna arbitrale continua a premiare le scenate ospiti, altri due liberi in omaggio per Jones. Pinkins sblocca la Reale, Cappelletti trova il -4. Candussi ne aggiunge due, Cappelletti e Greene fissano il 41-47 del 20°.

Alibegovic e Clark riportano la Reale a contatto, Cappelletti impatta sul 51 pari al 22°. Alibegovic infila il +3, Jones e Greene replicano immediatamente per gli ospiti. Cappelletti rimette le cose in parità, Pinkins e Alibegovic sorpassano sul 65-58 del 27°. Caroti si tuffa e ruba altri tre liberi, Campani risponde da sotto e dalla media per il +9. Il capitano ruba e va infilare la tripla che fa finalmente, dopo mesi, riesplodere il pubblico del Pala Gianni Asti. Bushati lo incendia per il 76-61 al 30°. Pinkins e Caroti aprono l’ultima frazione, Candussi si fa sentire dal post per il 79-68 del 33°. La tripla di Greene rimette a contatto la Scaligera, quella di Caroti allunga il parzialone ospite. Al 35° è 79-74. Campani rimette punti per Torino, Greene ne mette un’altra per il -4. Jones piazza la tripla del -1 , Bushati risponde con punti di un peso impressionante, Campani con il 87-80 del 37°. Il “70” ruba a Greene e ne appoggia altri due, a 1 e 45 si è sul 89-80. Severini con l’aiuto del tabellone accorcia, Cappelletti con il  jumper del +9, Campani la chiude dalla lunetta.       

 

Reale Mutua Torino - Tezenis Verona 95-83 (20-22, 21-25, 35-14, 19-22)

Reale Mutua Torino: Luca Campani 19 (6/7, 1/2), Mirza Alibegovic 18 (1/2, 4/8), Kruize Pinkins 16 (6/7, 1/3), Alessandro Cappelletti 15 (6/6, 1/4), Ousmane Diop 9 (3/4, 1/3), Franko Bushati 9 (2/2, 1/3), Lorenzo Penna 6 (1/2, 1/3), Jason Clark 3 (0/2, 1/4), Daniele Toscano 0 (0/0, 0/1), Giordano Pagani 0 (0/0, 0/0), Alessandro Origlia 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 12 / 19 - Rimbalzi: 27 4 + 23 (Luca Campani 6) - Assist: 24 (Alessandro Cappelletti 10)

Tezenis Verona: Phil Greene iv 16 (4/6, 2/5), Bobby ray Jones 16 (2/5, 3/7), Francesco Candussi 14 (5/8, 1/2), Lorenzo Caroti 11 (1/5, 2/3), Giovanni Severini 10 (2/3, 2/4), Guido Rosselli 7 (2/4, 1/1), Brian Sacchetti 5 (1/1, 1/3), Giovanni Pini 2 (1/3, 0/0), Giga Janelidze 2 (1/1, 0/0), Andrea Colussa 0 (0/0, 0/0), Davide Guglielmi 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 9 / 14 - Rimbalzi: 31 6 + 25 (Bobby ray Jones 9) - Assist: 18 (Guido Rosselli 6)

 

Torino, 05/06/2021

Ufficio Stampa

Reale Mutua Basket Torino

Notizie correlate